Juventus, Fagioli: “Non ci aspettavamo il -15 in classifica. L’obiettivo resta la zona Champions”

Nicolò Fagioli Nicolò Fagioli, Juventus - Foto LiveMedia/Emmanuele Mastrodonato

“Il presidente Ferrero e l’amministratore delegato Scanavino ci hanno assicurato che combatteranno, vogliono che tolgano tutti i punti di penalizzazione e ci hanno detto di metterci ancora più passione e grinta”. Lo ha detto il centrocampista della Juventus, Nicolò Fagioli, nel format dell’intervista Twitch sui canali social ufficiali bianconeri: “Nessuno se l’aspettava, si vociferava di nove punti e invece sono arrivati a -15, ma noi non possiamo farci niente: dobbiamo soltanto pensare al campo, andare avanti e provare a centrare la zona Champions”. Sulla sfida di ieri sera: “Per la partita contro l’Atalanta c’è rammarico: abbiamo sbagliato i primi cinque minuti del secondo tempo, poi siamo stati bravi a riprenderci bene ed è stato un bel segnale”.