Fiorentina, Italiano: ”In campionato potevamo avere qualche punto in più e lo meritavamo”

Vincenzo Italiano Vincenzo Italiano - Foto LiveMedia/Ettore Griffoni

Siamo la squadra che in Italia ha giocato più partite di tutti. Il play-off di Conference ci ha tolto molta concentrazione. Adesso ci aspettano altre dodici partite in un mese, tutte complicate. Approfittiamo di questi dieci giorni per recuperare e per staccare. In campionato potevamo avere qualche punto in più, cercheremo di raccogliere nelle prossime gare più di quello che abbiamo ottenuto nelle prime sette giornate”. Queste le parole dell’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, che rimpiange le tante occasioni mancate nei primi due mesi di campionato con i viola che si trovano a soli 9 punti dopo 7 giornate. Durante la sosta Italiano dovrà fare a meno di otto nazionali ”ma alla fine lavoreremo con gli altri e i ragazzi della Primavera’‘.

L’allenatore torna a parlare della vittoria con il Verona: ‘‘Siamo tornati a vincere, è stata una vittoria meritata”. E ha aggiunto sul cambio modulo dal 4-3-3 al 4-3-2-1: ”Ho sempre detto che le informazioni migliori le danno i calciatori. In questo momento serviva più supporto al nostro attaccante. Quella contro il Verona è stata una scelta tattica fatta in base alle caratteristiche difensive dell’avversario incontrato. Vedremo se riproporla o meno in altre partite di questo tipo’‘. Infine, Italiano ha concluso parlando del momento di forma dei suoi attaccanti: ”Il loro mestiere è segnare, in questo momento stanno facendo tutti fatica a fare gol.”