Cassano sta dalla parte della Juventus: “Non può essere punita solo lei”

Antonio Cassano - Foto Nazionale Calcio CC BY 2.0

Antonio Cassano si schiera dalla parte della Juventus. L’ex attaccante, a sorpresa, intervenuto alla Bobo Tv spezza una lancia a favore dei bianconeri penalizzati di 15 punti in classifica per il caso plusvalenze: “Dico solo una cosa, se vale per la Juve deve valere per tutte le squadre del calcio italiano. Perché ovviamente la Juve fa tante pagine sul giornale, le altre tutte in piccolo. Non pensiamo adesso che solo la Juve ha fatto questa roba qua: se l’ha fatta, ci saranno anche altre squadre, poi la legge deve valere per tutti. Se la Juve ha sbagliato è giusto che paga, stop. Se per la Juve ci sono riscontri che ha fatto qualcosa, deve andare anche in Serie C. Però deve valere per tutti: se lo fanno valere per tutti non sarà solo la Juve, sarà una valanga tra Serie A, Serie B, Serie C”.