Nations League 2022/2023: statistiche e numeri seconda giornata con Italia-Ungheria

Alessandro Bastoni Alessandro Bastoni - Foto LiveMedia/Fabrizio Carabelli

Seconda giornata del gruppo 3 della Lega A della Nations League, martedì 7 giugno alle 20,45 presso il Dino Manuzzi di Cesena si gioca la partita Italia-Ungheria; sono 34 i precedenti tra le due nazionali con 16 vittorie azzurre, nove successi per i Magiari ed altrettanti pareggi. L’ultimo scontro diretto disputato il 22 agosto 2007 al Ferenc Puskas Stadion di Budapest (amichevole) è terminato però 3-1 per l’Ungheria (l’Italia momentaneamente va in vantaggio con un gol firmato da Di Natale). Il 6 ottobre 2001 al Tardini la sfida valida per le qualificazioni ai Mondiali dell’anno seguente che si tengono in Corea del Sud e Giappone finisce 1-0 per la nostra Nazionale grazie alla rete siglata da Del Piero, gli Azzurri giocheranno a Cesena per la quarta volta nella loro storia (la prima dal 2009). Il bilancio è di tre trionfi su tre match disputati con nove gol fatti e nessuno subito, attualmente però l’Italia non ha mai vinto le ultime tre partite giocate in casa (due pareggi e un k.o). Escludendo le amichevoli, nelle ultime cinque sfide gli Azzurri non hanno mai racimolato i tre punti (tre pareggi e due sconfitte), l’ultima volta che Pellegrini e compagni sono arrivati a quota sei risale al 1997 con Cesare Maldini in panchina. Arbitra l’incontro lo svizzero Scharer, il match sarà trasmesso su Rai 1. Contemporaneamente all’Allianz Arena (Monaco) si disputa l’altra partita del gruppo 3 Germania-Inghilterra.