Infantino incontra Saelua, prima transessuale in Nazionale: “Mister di giorno, miss di notte”

Gianni Infantino Gianni Infantino - Foto LiveMedia/Xavi Bonilla / Dppi/DPPI

Il presidente della Fifa, Gianni Infantino, ha incontrato Jaiyah Saelua, difensore delle Samoa Americane e prima calciatrice transessuale della storia a essere convocata in una Nazionale, testimoniando questo incontro su Instagram: “‘Mister di giorno, Miss la notte’, dice di sè Jaiyah Saelua. Grande citazione: in realtà nelle Samoa americane, ho avuto il grande piacere di incontrare e giocare a calcio con Jaiyah, un grande giocatore e una persona adorabile. Jaiyah ha recitato nel docufilm ‘Next Goal Wins’ che invito tutti a guardare: una bellissima favola calcistica! Questo è – anche – calcio! Questa è, anche, la Coppa del Mondo Fifa. Questo è, anche, la Fifa. Quindi, ecco il mio messaggio a tutti questi moralisti che danno lezioni alla gente su così tante cose: rilassati, rilassati, vivi e lascia vivere! Il calcio unisce il mondo e unisce tutti in tutto il mondo, senza alcuna forma di discriminazione. Il calcio è inclusivo, tollerante e universale. A proposito, ho invitato Jaiyah alla finale della Coppa del Mondo femminile a Sydney il 20 agosto: una notte da ricordare!”.