Regolamento quarti di finale Coppa Italia 2021/2022: chi gioca in casa? Ecco come funziona

Coppa Italia - Foto Antonio Fraioli

Il regolamento dei quarti di finale della Coppa Italia 2021/2022: ecco chi gioca in casa nella sfida secca a eliminazione diretta. A differenza delle ultime stagioni, da quest’anno torna il regolamento che non premia la squadra sulla carta più debole a parità di categoria di provenienza. Per decretare la società ospitante, infatti, si andrà a verificare quale sia il numero di ingresso in tabellone delle due contendenti qualificate ai quarti di finale. Ricordiamo come le prime otto, le teste di serie, entrano in gioco agli ottavi, con la detentrice del trofeo che ottiene il numero 1 in automatico, mentre le classificate dalla seconda alla diciassettesima conservano il rispettivo numero in base alla posizione nella classifica della scorsa stagione. La squadra che vanta un numero più basso di inserimento in tabellone giocherà in casa, sarà l’unico vantaggio, visto che in caso di parità si giocherebbero supplementari ed eventuali rigori.

Questo il numero di ingresso in tabellone delle qualificate:

(1) Juventus vs (8) Sassuolo

(4) Atalanta vs (13) Fiorentina

(3) Milan vs (6) Lazio

(2) Inter vs (7) Roma