Coppa Italia Serie C 2022/2023: Siena beffato dal Pontedera ai supplementari

Stadio Artemio Franchi (Siena), foto Francesco Gasparetti, CC BY 2.0

Il Pontedera beffa il Siena nel primo turno della Coppa Italia del campionato di Serie C 2022/2023. La formazione ospite s’impone per 0-1 al Franchi grazie alla rete segnata in mischia da Aurelio a due minuti dalla fine del secondo tempo supplementare. Risultato meritato per la squadra granata, che nel corso della sfida va vicinissima al gol in varie occasioni, compresi due salvataggi sulla linea della retroguardia bianconera ed un palo colpito da Petrovic nella prima metà della ripresa. Festeggia il Pontedera, che adesso se la vedrà contro la Reggiana al prossimo ostacolo.

RIVIVI LA DIRETTA LIVE

TABELLONE E ACCOPPIAMENTI

REGOLAMENTO

IL MATCH – Nel primo tempo i padroni di casa vanno subito in difficoltà e non subiscono gol solamente grazie al gran salvataggio sulla linea di De Santis dopo 9′. Le cose si mettono male per il Siena, che dopo un quarto d’ora è costretto a salutare De Paoli per infortunio. La formazione ospite preme e si rende pericolosa due volte dalle parti di Manni, prima con la girata di Mutton e poi con l’iniziativa di Perretta. La Robur cambia sistema e passa alla difesa a tre ma fatica terribilmente a crearsi delle situazioni per far male agli avversari. Nel secondo tempo sono ancora gli ospiti ad andare ad un passo dalla rete. Il protagonista è Petrovic, fermato tra il 53′ ed il 60′ prima da Franco sulla linea e poi dal palo.

Il Siena prova a farsi vedere in contropiede ma nel finale a prevalere è la stanchezza e la logica conseguenza sono i tempi supplementari. Nel primo il più intraprendente è Fantacci, che spaventa due volte l’estremo difensore di casa con le sue iniziative. Le formazioni sono esauste ed il gioco ristagna per la maggior parte a centrocampo. Anche il secondo parte in maniera molto blanda. A due minuti dai rigori, però, Aurelio è bravissimo ad anticipare tutti su azione da corner e di testa ad indirizzare la palla alle spalle di Manni per i festeggiamenti del Pontedera: 0-1.