Sporting Lisbona, rischio esclusione dalla Champions per un debito con la Sampdoria

Logo Champions League - Foto Muladar News - CC-BY-2.0

Lo Sporting Lisbona potrebbe non partecipare alla prossima edizione della Champions League, come filtrato recentemente dopo la constatazione di una possibile esclusione da parte dell’Uefa. Dopo aver ceduto Bruno Fernandes al Manchester United, infatti, il club lusitano non ha reso una percentuale sulla vendita alla Sampdoria; i liguri ne avevano diritto considerando gli accordi precedenti riguardo la proprietà del cartellino del trequartista portoghese. I vertici dello Sporting Lisbona hanno esternato serenità in merito alla vicenda, non dicendosi preoccupati riguardo a essa per le colonne dei giornali del Portogallo; non è chiaro se il club lusitano possa effettivamente saldare il debito con i blucerchiati con modalità tardiva, seppur sembri in linea con le norme Uefa. Si attendono ulteriori sviluppi per comprendere l’effettiva situazione dello Sporting in vista della prossima Champions League.