Champions League, Juventus e Inter incasseranno di più con Milan e Atalanta eliminate

Milan Champions San Siro, Foto Sportface

Ultima giornata dei gironi di Champions League e due delle quattro squadre italiane sono già qualificate agli ottavi. Andiamo a soffermarci sugli incassi che spettano alle italiane. In ballo ci sono infatti i ricavi legati al cosiddetto market pool, vale a dire la parte di diritti tv che l’Uefa distribuisce alle partecipanti alle coppe europee. Un valore che cambia da paese in paese in base a quanto i broadcaster delle singole nazioni investono in termini di diritti tv e che viene distribuita alle squadre poi in due parti: la prima è legata al piazzamento in campionato nella stagione precedente delle quattro società partecipanti, mentre la seconda è legata invece al numero di partite che ogni singolo club disputa in Champions League in stagione rapportata al numero di gare giocate dalle squadre della stessa nazione.

Ciò detto, è facile intuire come Inter e Juventus andrebbero ad incassare di più nel caso in cui Milan e Atalanta non dovessero passare la fase a gironi. Alcune stime per la stagione 2021/22 relative al market pool per le squadre italiane indicano una cifra complessiva intorno a 40 milioni di euro, di cui appunto 20 milioni distribuititi per la classifica del campionato 2020/21 e il resto per la stagione in corso di Champions.

Andando ad ipotizzare che Milan e Atalanta si fermino alla fase a gruppi, con Inter e Juventus eliminate subito agli ottavi, le cifre dei ricavi sarebbero le seguenti:

  • Inter: 5,7 milioni;
  • Juventus: 5,7 milioni;
  • Milan: 4,3 milioni;
  • Atalanta: 4,3 milioni.

Se invece tutte e quattro dovessero passare agli ottavi, venendo però subito eliminate agli ottavi, le cifre invece sarebbero queste:

  • Inter: 5 milioni;
  • Juventus: 5 milioni;
  • Milan: 5 milioni;
  • Atalanta: 5 milioni.

Con una eliminazione di tutte e quattro le squadre italiane agli ottavi, Inter e Juve perderebbero circa 700mila euro.

Se invece soltanto una tra Milan e Atalanta dovesse superare i gironi e poi tutte e tre le italiane rimaste venissero eliminate agli ottavi, le cifre sarebbero le seguenti:

  • Inter: 5,3 milioni;
  • Juventus: 5,3 milioni;
  • Milan o Atalanta: 5,3 milioni;
  • Milan o Atalanta: 4 milioni.

La differenza in questo caso per Inter e Juve sarebbe pari a circa 400mila euro.