Barcellona-Bayern Monaco, i diffidati dei tedeschi a rischio squalifica per l’eventuale semifinale

Robert Lewandowski - Foto Sven Mandel - CC-BY-SA-4.0

I diffidati del Bayern Monaco prima del match contro il Barcellona, valido per i quarti di finale di Champions League, a rischio squalifica in vista dell’eventuale semifinale. Il regolamento parla chiaro e spiega chiaramente come, per questa edizione molto particolare, non ci saranno diffidati tra le fila dei tedeschi e tra le fila di alcuna squadra prima dell’inizio dei quarti: questo perché al termine degli ottavi è stato pianificato da parte dell’Uefa un indulto generale di tutte le pendenze per quanto riguarda i cartellini gialli. Inutile ricordare come chi verrà espulso subirà una squalifica di una o più giornate e che l’unico altro modo per saltare la finale è di essere eliminati o infortunati.