Serie A femminile: a metà marzo riparte il campionato, tra lotta scudetto e salvezza

Roma femminile Roma femminile - Foto LiveMedia/Tiziano Ballabio

Dopo la pausa per le semifinali di Coppa Italia, nel weekend tra il 18 e il 19 marzo ripartirà il campionato di Serie A femminile 2022/23. Nello specifico avranno inizio le due poule, per decretare le qualificate alla prossima Uefa Women’s Champions League e decidere le retrocesse e le promosse. Le dieci squadre protagoniste quindi inizieranno da metà marzo la volata finale fino al 27 maggio, data in cui si concluderà la stagione.

Per quanto riguarda le posizioni di vertice, Fiorentina-Roma e Juventus-Milan saranno le prime due partite della poule scudetto. L’Inter osserverà un turno di riposo, ma la Roma è la favorita numero uno partendo con un +8 di vantaggio ottenuto nei mesi passati. Le giallorosse riposeranno poi nella seconda giornata, mentre nella terza rimarrà ferma la Juventus, ora in terza posizione con 5 punti di vantaggio sull’Inter e 6 sulla Fiorentina. Quest’ultima è l’unica compagine non impegnata in Coppa Italia.

Per quanto riguarda invece la lotta per non retrocedere, se la vedranno Sassuolo, Pomigliano, Parma, Como e Sampdoria. I neroverdi sono avanti a tutti con 17 punti, alle loro spalle il Pomigliano con 14 punti, il Parma con 13, il Como con 11 e la Sampdoria con 10.