Zlatan Ibrahimovic: “Voglio la Premier. Torno per finire cosa ho iniziato”

Juan Mata, Zlatan Ibrahimovic e Henrik Mkhitaryan, Manchester United - Foto Football.ua - CC-BY-SA-3.0

Zlatan Ibrahimovic sta per tornare sui campi dopo il lungo infortunio al ginocchio destro della scorsa stagione. Il fuoriclasse svedese non vede l’ora di riprendersi il Manchester United sulle spalle e afferma: “Torno per finire quello che avevo iniziato”. Ibra ha voglia di rivincita e pone gli obiettivi per il futuro: “Qui ho già vinto 3 titoli, ma non è finita come avrei voluto, perché l’obiettivo è la Premier League – spiega -. E quello che ho cominciato nella prima stagione, lo concluderò nella seconda”.

Il campione di Malmo non vuole assolutamente pensare al ritiro e confessa: “Quando mi sono fatto male, è stato facile per me dire che sarei tornato, perché era una sfida – racconta a Sky Sports -. Non mi era mai capitato un infortunio grave e tutti dicevano che era finita per me, che ero ormai troppo vecchio per tornare a giocare. Ma tutto questo mi dà ancora più energia, è una sfida con me stesso, vedere cosa sono in grado di fare, fin dove posso spingere il mio corpo. Quando sei in là con gli anni e inizi a pensare quanto ancora ti resta, cominci a esitare. Ma l’infortunio mi ha reso facili le cose perché mi ha dato un obiettivo, tornare in campo. Non uscirò di scena zoppicante ma a modo mio, anche se dovessi camminare sull’acqua”.