Tottenham, l’amarezza di Mourinho: “Lamela, Reguilon e Lo Celso mi hanno deluso”

Josè Mourinho - Foto Aleksandr Osipov - CC BY-SA 2.0

José Mourinho è profondamente deluso dai suoi giocatori, ma non per ciò che è accaduto all’interno del rettangolo di gioco: gli Spurs, vincendo contro il Leeds, sono ora infatti terzi in campionato. La delusione è invece relativa al comportamento fuori dal campo da parte di Erik Lamela, Sergio Reguilon e Giovani Lo Celso, sorpresi in un party natalizio, senza rispettare le norme anti Covid britanniche: “Ho fatto un regalo fantastico a Reguilon, un maialino portoghese. Mi è stato detto che avrebbe passato il Natale da solo, ma, come si è potuto vedere, non era da solo. Noi come club siamo delusi perché abbiamo dato ai giocatori tutte le istruzioni e le condizioni da seguire. Non siamo felici, è stata una sorpresa negativa per noi”. A ciò ha fatto seguito la nota del club, il quale ha comunicato di essere “estremamente deluso” e che “la questione sarà affrontata internamente”: probabile che i tre giocatori vadano incontro a una multa.