Premier League 2022/2023, l’Arsenal non si ferma più: 3-1 al West Ham, Arteta vola

Mikel Arteta Mikel Arteta - Foto LiveMedia/Phil Duncan/DPPI

Quest’Arsenal sa solo vincere. Nel derby londinese contro il West Ham, match valevole per la diciassettesima giornata della Premier League 2022/2023, i ragazzi di Mikel Arteta recuperano un gol di svantaggio e vincono per 3-1 chiudendo alla grande il tradizionale ‘Boxing Day’. Ospiti in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Benrahma, poi nella ripresa si scatenano i ‘Gunners’: Saka, Martinelli e Nketiah fissano il punteggio sul 3-1 finale.

IL VIDEO DEI GOL E DEGLI HIGHLIGHTS

L’Arsenal fa la partita e dopo pochi minuti, precisamente al quinto di gioco, trova anche la rete del vantaggio con Bukayo Saka annullato per fuorigioco. Il possesso palla dei Gunners non sortisce effetti, il West Ham si difende con ordine e prova a ripartire in velocità. In una di queste ripartenze arriva il calcio di rigore: dal dischetto Benrahma, al 27′, sblocca il risultato e fa 0-1. Sul finire di primo tempo forcing dei padroni di casa ma che non sortisce nessun effetto. Al rientro dall’intervallo c’è una sola squadra in campo: il West Ham viene travolto, minuto dopo minuto, dalla furia dei Gunners. Il gol del pareggio è casuale: Odergaard tira un destraccio che sarebbe finito fuori abbondantemente ma diventa un assist per Bukayo Saka che, tutto solo, non sbaglia e fa 1-1. Il West Ham è alle corde e capitombola cinque minuti più tardi, al 58′, con un tiro cross di Martinelli che beffa Fabianski sul suo palo e fa esplodere di gioia i tifosi dell’Arsenal. Il 3-1 è un gioiello di Nketiah: che con una finta di corpo manda al bar il suo avversario, si gira e sigla la rete del definitivo 3-1. Con questo successo i ragazzi di Arteta volano a quaranta punti, +7 sul Newcastle secondo, +8 sul Manchester City terzo ma Foden e compagni giocheranno mercoledì in casa del Leeds per riportarsi nuovamente sul -5. Perché contro questo Arsenal c’è un solo modo per rimanere attaccati in classifica: vincere.