Premier League 2021/2022: disastro Manchester United, Joao Moutinho regala la vittoria ai Wolves

Ralf Rangnick - Foto Steffen Prößdorf - CC-BY-SA-4.0

Il Manchester United di Ralf Rangnick crolla a Old Trafford contro il Wolverhampton e rischia grosso ora nella corsa alla prossima Champions League in questa Premier League 2021/2022 che ha ormai superato ampiamente il giro di boa. I Red Devils, dopo aver condotto la partita ma senza mai dare la sensazione di poterla sbloccare o di metterci la dovuta convinzione, finiscono addirittura per perderla per effetto del gol di Joao Moutinho che a dieci minuti dalla fine costringe il connazionale Cristiano Ronaldo a un boccone davvero amaro.

Nel primo tempo l’occasione più importante è sui piedi di Semedo, che rischia di portare avanti gli ospiti ma sbatte sul miracolo di David De Gea. Ancora i Wolves vicini al vantaggio con Jimenez, che da ottima posizione calcia però male a pochi giri di lancette dall’intervallo. Nella ripresa spingono i padroni di casa e c’è anche tanta sfortuna quando il tiro di Bruno Fernandes impatta sulla traversa. Passano pochi istanti e Ronaldo va in gol, ma si alza la bandierina dell’assistente per un fuorigioco che c’è. A questo punto, la beffa per Rangnick: Joao Moutinho prende la mira su un pallone vagante e regala i tre punti ai suoi all’82’. Con diciannove partite giocate a testa, solo tre punti ora separano lo United (settimo a 31) dal Wolverhampton ottavo a quota 28.