Basket, giocatori e dirigenti della Juvecaserta aggrediti dai tifosi avversari

Pallone FIBA Champions League - Foto "championsleague.basketball"

I giocatori e i dirigenti della Juvecaserta, nella giornata di domenica 22 gennaio, sono stati aggrediti dai tifosi del Ruvo di Puglia (Bari) in seguito al match di Serie B vinto proprio dalla compagine pugliese. “I nostri atleti sono stati aggrediti da alcuni delinquenti mentre si dirigevano negli spogliatoi, all’interno dall’area in cui sono esclusi i non autorizzati dal regolamento – ha denunciato la società caseratana –. Quanto accaduto ci lascia basiti, ed apre riflessioni serissime su come gli eventi sportivi diventino spesso teatro di violenze. Quanto accaduto sarà ulteriormente approfondito al fine di attuare i doverosi atti di denuncia nei confronti di chi ha commesso tali vili azioni e su chi non ha fatto il necessario per impedirli. Fa male, molto male, dover assistere a simili scene e la società farà tutto il possibile affinché chi di dovere intervenga per i doverosi provvedimenti conseguenti. Vergogna!”.