Baseball, un minuto di silenzio prima di Codogno-Piacenza per le vittime del Covid

Baseball Torneo preolimpico Baseball Nazionale italiana - Foto Fibs
Il match della Serie B di baseball CodognoPiacenza si è aperto con un minuto di silenzio per le vittime del Covid, un omaggio agli operatori sanitari impegnati in prima fila negli ospedali del Lodigiano. Il derby del Po ha inaugurato così la stagione del baseball italiano, che segna il ritorno dello sport di squadra a Codogno, primo focolaio italiano dell’epidemia. Giocatori visibilmente emozionati, applauditi da una cinquantina di spettatori, una cinquantina di parenti e fidanzate presenti sugli spalti del diamante. Poi la grande gioia per il primo punti di Codogno nel primo inning. “Rappresentiamo una città, un territorio che in questi mesi hanno combattuto, piegandosi senza mai spezzarsi” ha dichiarato il sindaco di Codogno, Francesco Passerini, rendendo omaggio ai rappresentanti della Asst di Lodi, assieme al presidente dei Jaguars di Codogno, Giangiacomo Sello, e al presidente della Fibs, Andrea Marcon.