GF Vip, Fausto Leali verso la squalifica: annullato il televoto con Morra

È sempre più caos attorno a Fausto Leali, concorrente del GF Vip balzato alle cronache per frasi razziste. “Nero è il colore, negro la razza. Noi italiani vogliamo fare i fighi, non è vero?“. Queste le parole dell’artista 75enne, esternate ieri di fronte a milioni di italiani, che hanno spinto il GF Vip a emanare un comunicato nel quale si legge “Il televoto che vedeva coinvolti i concorrenti Fausto Leali e Massimiliano Morra è stato annullato a causa di un provvedimento disciplinare nei confronti di un concorrente“. L’ipotesi più probabile, dunque, è la squalifica soprattutto dopo le frasi esternate la scorsa settimana sul fascismo e su Benito Mussolini. “Se fai nove cose giuste e una sbagliata, la gente ti ricorderà solo per quella sbagliata, prendiamo in esempio Mussolini…“, aveva detto “Ha fatto delle cose per l’umanità le pensioni, le cose… E’ andato poi con Hitler. Hitler nella storia era un fan di Mussolini“.