Volley, Superlega 2021/2022: derby a Milano, Monza superata al tie-break

Attacco di Ishikawa (Allianz Milano) contro Grozer (Gas Sales Piacenza) - Foto Marone

a

L’Allianz Milano vince al tie-break (18-25, 27-25, 25-15, 20-25, 15-8) il derby contro la Vero Volley Monza nel match valevole per la seconda giornata di Superlega 2021/2022. Avvio deciso dei brianzoli di Eccheli, che però sprecano nel finale di secondo set soprattutto permettendo ai meneghini di riaprire il match. La squadra di coach Piazza soffre e domina il tie-break, conquistando la prima vittoria stagionale all’esordio dopo il turno di riposo. Di seguito la cronaca del match.

RIVIVI IL LIVE DELLA PARTITA

PROGRAMMA SECONDA GIORNATA: DATE, ORARI E TV

FORMULA E REGOLAMENTO SERIE A1 FEMMINILE 2021/2022

TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA

LA PARTITA – Dopo una prima fase di equilibrio (4-4), Monza si porta in vantaggio (5-7) e allunga di prepotenza (9-17). I meneghini provano a reagire, anche in vista dei set successivi (14-21), ma i brianzoli sono lanciati e conquistano il set (18-25). Nel secondo set è Milano a partire forte (6-3), con gli uomini di Eccheli che faticano a tenere il passo (14-11). Monza poi ingrana la marcia giusta e torna avanti sul 15-16 e prova ad allungare (19-22). I padroni di casa però non si arrendono (24-24) e si impongono ai vantaggi con i due ace consecutivi del neoentrato Maiocchi (27-25).

Il terzo set inizia all’insegna dell’equilibrio (8-8), ma i meneghini piazzano l’allungo (11-8) e incrementano il vantaggio (18-12). Monza fatica a superare il muro avversario (20-13) e cede con il netto parziale di 25-15. Nel quarto set riprende la lotta punto a punto (5-5), con entrambe le squadre che commettono qualche errore (16-16). Nel finale Monza però trova i varchi giusti (16-20) e si aggiudica il set (20-25) che allunga la partita. Nel tie-break è Milano a partire meglio (6-2), con Monza che fatica a rimanere in scia (8-4). L’ingresso di Maiocchi porta Milano sull’11-5, poi Davyskiba prova a trascinare i brianzoli (11-8) ma non basta. Gli uomini di Piazza si prendono la vittoria con un quinto set dominato (15-8).