Volley, Superlega 2020/2021: rimonta di Piacenza, Padova battuta al tie-break

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza

La Gas Sales Bluenergy Piacenza sconfigge al tie-break (26-24, 25-17, 26-28, 16-25, 11-15) la Kioene Padova nel match valido per l’ottava giornata di ritorno del campionato di Superlega 2020/2021. Gli uomini di coach Berardi iniziano bene ma nel finale si fanno rimontare dai padroni di casa, che si impongono ai vantaggi. La formazione veneta poi domina il secondo parziale, ma Piacenza reagisce e riapre la gara conquistando il tie-break. Padova fatica a tenere il ritmo avversario e Piacenza si porta a casa la vittoria da due punti. I veneti sprecano il vantaggio iniziale ma guadagnano comunque un punto. Di seguito la cronaca della partita.

RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

RISULTATI E CLASSIFICA SUPERLEGA 2020/2021

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA DICIANNOVESIMA GIORNATA

CRONACA – Avvio di match equilibrato (8-8), con Piacenza che mette a segno quattro punti consecutivi e va sul +3 (9-12). Gli uomini di Bernardi allungano (11-15) ma Padova torna sotto (14-15). Piacenza riesce a mantenersi in vantaggio (15-17) ma i veneti piazzano tre punti consecutivi e firmano il sorpasso (21-20). Lotta punto a punto nel finale (24-24), con Cuttini che mette in campo Merlo per il servizio e Wlodarczyk che chiude il set a favore di Padova sul 26-24.

Padova parte forte anche nel secondo parziale (4-2) e doppia la squadra ospite (10-5). Piacenza prova a recuperare (11-8) ma Padova non sbaglia nulla e incrementa il vantaggio (13-8). Coach Berardi prova a cambiare il sestetto ma Padova dilaga (19-9) e Piacenza inizia a pensare al terzo set. Piccolo calo di concentrazione nel finale da parte di Padova, che concede qualcosa (24-16) ma non ha problemi a portarsi a casa il set (25-17).

Buon avvio di Padova nella terza frazione (7-4) ma non riesce a scrollarsi di dosso gli avversari (12-8). Il turno al servizio di Clevenot porta Piacenza avanti (16-17), vantaggio che però dura poco con un errore al servizio del francese che riconsegna palla a Padova (17-17). I padroni di casa ritrovano ritmo e con un muro strepitoso su Grozer tornano sul +2 (19-17). Piacenza ci crede, pareggia sul 22-22 e si guadagna il primo set-point (23-24). Il set prosegue ai vantaggi, con Piacenza che riesce ad imporsi con il punto di Russell a chiudere sul 26-28.

Il quarto set riparte dalla lotta punto a punto (3-3), ma Piacenza guadagna un bel vantaggio trascinata da Clevenot (5-9). I padroni di casa faticano a trovare le misure ai piacentini, che allungano (12-17). Cuttini prova a spronare i suoi in vista del tie-break, ma Piacenza continua a macinare punti (15-22) e chiude agevolmente il set (16-25). La formazione di Berardi parte alla grande nel tie-break (3-3), Padova prova a rispondere (4-5) ma i piacentini sfruttano il gioco al centro e allungano (8-12) fino al conclusivo 11-15 che regala loro la vittoria.