Volley maschile, Coppa Italia 2022/2023: Piacenza batte Verona al tie-break e vola alla Final Four

Piacenza Piacenza volley - Foto LiveMedia/Roberto Tommasini

Dopo un tourbillon di emozioni e tanta incertezza, è al tie-break che si decide la quarta semifinalista della Coppa Italia 2022/2023 di volley maschile. E così, ad approdare alla Final Four, è Piacenza, che al quinto set elimina Verona dopo una sfida meravigliosa, in cui entrambe si sono spese su ogni punto nell’ultimo impegno dell’anno. Il punteggio finale al quinto set è di 2-3 (19-25, 33-31, 22-25, 25-21, 8-15), Perugia la prossima avversaria in semifinale a febbraio.

Il primo set è tutto di marca piacentina: 0-3 di break iniziale per la squadra di Bernardi, che poi si porta addirittura sul 5-12 e su questo vantaggio monstre di sette punti costruisce l’agevole vittoria di set con un 25-19 e un parziale assolutamente mai in discussione. Sul filo dell’equilibrio e ricco di emozioni il secondo set: dopo aver messo a referto dieci punti nel primo set, Simon per la prima volta si fa murare e Verona vola sul 6-2, dilapidando però tutto il vantaggio. Nel finale è Piacenza ad avere per prima il set point, poi si va a oltranza e il copione è sempre uno: scaligeri avanti e col set point, emiliani che pareggiano i conti, fino poi all’errore di misura in bagher della ricezione che vale il 33-31 e la parità a quota uno raggiunta dai veneti. Terzo set che invece dal primo all’ultimo punto viene vissuto sul filo dell’equilibrio, poi però nel finale accelera Piacenza e Brizard e Simon con dei gran muri firmano il 25-22. Il quarto set è tutto di marca veronese: si arriva sul 14-7 e sembra tutto chiuso, arrivano fino a -3 però gli ospiti e mettono paura alla squadra di casa, che può comunque portarsi sul 2-2 raggiungendo il 25-21. E’ il tie-break a deciderla ed è giusto così: Piacenza ne ha di più e ritrova le energie per piazzare un comodo 15-8 e volare in semifinale.