Volley femminile, Champions League 2020/2021: vittoria in rimonta di Conegliano a Scandicci

Imoco Volley Conegliano Imoco Volley Conegliano - Foto di Filippo Rubin/LVF

La seconda delle gare di andata dei quarti di finale di CEV Champions League femminile 2021/2021 si è chiusa con una vittoria in rimonta di A. Carraro Imoco Conegliano, che si è imposta per 3-2 in casa di Savino Del Bene Scandicci dopo tre ore di gioco e cinque set. In un match molto equilibrato, le ragazze di coach Barbolini si sono portate a casa il primo set (25-17), giocando in modo perfetto in attacco e dai nove metri, con un Conegliano in grande difficoltà in fase di ricezione. La squadra di Santarelli trova il pareggio nel secondo set, ritrovando il proprio gioco contro un’ottima difesa di Scandicci che si arrende solo dopo i vantaggi (27-29).

Gara che continua con grande intensità e un grande gioco da parte di entrambe le squadre, che vede il terzo set chiudersi con Scandicci in vantaggio per 30-28 grazie ad un inarrestabile Stysiak. Inizia a venire meno la tecnica e subentrano gli errori causati dalla stanchezza. Quarto set in mano a Conegliano (23-25), con una splendida Paola Egonu che porta la sua squadra al tie-break. Le Pantere ottengono, sudando e combattendo fino alla fine, la loro 50esima vittoria consecutiva (15-17). Tanti applausi a Scandicci che ha giocato la miglior partita della stagione.