Hockey NHL, regular season: notte storica per Luongo e Ovechkin

Alex Ovechkin - Foto Michael Miller - CC-BY-SA-4.0

Notte di grandi firme quella che da avvio alla quattordicesima settimana di regular season della National Hockey League. Solamente quattro partite sul ghiaccio ma andiamo a scoprire cos’è successo a Newark, Montreal, Los Angeles e Winnipeg.

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA AGGIORNATA

I Florida Panthers chiudono brillantemente il match esterno contro i New Jersey Devils con il risultato finale di 3-0. Una partita decisa dal powerplay goal di Smith nel primo periodo che ha spianato la strada ai Cats che hanno trovato le altre due reti in empty-net negli ultimi secondi della gara. Prestazione da shutout con 28 salvataggi per Roberto Luongo che conquista la vittoria n.448 in carriera superando Terry Sawchuk per la quinta posizione nella classifica all-time dei goalie.

Trasferta positiva anche per i Washington Capitals che al Bell Centre di Montreal sconfiggono i Canadiens per 4-1. Al vantaggio di Backstrom ha risposto Plekanec, canadesi che poi si son dovuti arrendere dall’ottavo minuto della terza frazione con il GWG di Kuznetsov oltre ai goal di Connolly e Ovechkin. Proprio quest’ultimo, “The Great 8”, ha chiuso il match con tre punti (1G, 2A) ed ora è ad una sola lunghezza da quota 1.000 in carriera. Da segnalare la rete n.544 per il russo che pareggia il totale settato da Maurice Richard per la 29esima posizione nella classifica all-time. Piccolo record anche per coach Barry Trotz (Capitals) che stanotte ha collezionato la 1.400 presenza in una panchina di NHL.

I Dallas Stars conquistano i due punti allo Staples Center di L.A. mandando in crisi coach Darryl Sutter ed i goalie dei Kings. Nei primi 40 minuti grande dominio dei texani con il 3-1 firmato da Ritchie, Seguin e Oleksiak al quale ha saputo rispondere solamente Shore in shorthanded.  Nella terza frazione, nonostante la rimonta Kings e la sostituzione di Lehtonen con Niemi, Dallas resiste e sigla il GWG di Hudler chiudendo il match sul 4-6 con Sharp in empty-net. Sostituzione per Los Angeles a 10 minuti dal termine con uno spento Budaj che ha lasciato il posto a Zatkoff.

In chiusura: l’unica vittoria interna arriva da Winnipeg con i Jets che risolvono la pratica Calgary per 2-0 grazie alle reti di Byfuglien e Wheeler. Hellebuyck chiude la saracinesca con shutout e 27 salvataggi.

Risultati della notte:

New Jersey Devils – Florida Panthers 0-3
Montreal Canadiens – Washington Capitals 1-4
Winnipeg Jets – Calgary Flames 2-0
Los Angeles Kings – Dallas Stars 4-6

Programma odierno:

Buffalo Sabres – Philadelphia Flyers (ore 1:00)
Carolina Hurricanes – Columbus Blue Jackets (ore 1:00)
Nashville Predators – Vancouver Canucks (ore 2:00)
St.Louis Blues – Boston Bruins (ore 2:00)
Chicago Blackhawks – Detroit Red Wings (ore 2:30)
Edmonton Oilers – San Jose Sharks (ore 3:00)
Anaheim Ducks – Dallas Stars (ore 4:00)

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.