Formula E: Olli Pahkala vince la Vegas eRace. Spettacolo virtuale

Las Vegas - Foto Bill Debevc - CC-BY-2.0

Las Vegas è e sarà per sempre la casa degli eventi unici e per iniziare nel migliore dei modi questo 2017 non poteva mancare la ‘Vegas eRace‘. Essa consiste in una gara che esce fuori dagli schemi classici della Formula E rivoltandosi interamente nel virtuale con la presenza di 10 piloti del campionato in corso ed altri 10 denominati “simulatori” che hanno passato le selezioni in quattro città diverse (Long Beach, Parigi, Berlino e Londra).

Difatti a vincere la gara è stato proprio un “sim racer” finlandese dal nome di Olli Pahkala sulla Mahindra Racing, giocatore che torna a casa con $200.000 dollari. Una vittoria tutt’altro che scontata a poche ore dall’inizio del Gran Premio visto l’assoluto dominio di Bono Huis che si è preso la leadership sia nelle prove libere sia nelle qualifiche. Proprio nella sessione di qualificazione, da segnalare la buona prestazione di Felix Rosenqvist che ha chiuso in seconda piazza, unico Formula E driver ad entrare nei top-10.

Oltre alle selezioni citate in precedenza, l’ultimo step per entrare nei 20 della gara è stata una “pre-race” che ha visto coinvolti tutti i piloti che hanno chiuso il giro di qualifica tra l’undicesimo ed il trentesimo tempo per concludere il “taglio” di 10 racers. Nel pre-gara vittoria per Antonio Felix da Costa ed a sorpresa saluta la competizione un sim-racer, Petar Brljak, per un incidente dopo pochi giri.

Da segnalare anche questo curioso incidente fra Graham Carroll, Aleksi Uusi e David Greco.

 

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.