Wta Doha 2020: Kvitova batte in tre set Barty e va in finale contro Sabalenka

Petra Kvitova - Foto Adelchi Fioriti

Nella seconda semifinale del torneo Wta di Doha 2020, Petra Kvitova si è imposta in tre set 6-4, 2-6, 6-2, su Ashleigh Barty, conquistando l’accesso alla finale, dove ad attenderla troverà Aryna Sabalenka.

Il primo set si apre con il break immediato della ceca, ma l’australiana non resta a guardare risponde subito con il controbreak. Partita molto esplosiva che vede la numero 11 del mondo tornare avanti di un break nel game successivo; il momento della svolta arriva nell’ottavo game, con due palle break sprecate da Barty, che permettono a Kvitova di chiudete sul 6-4.

Nel secondo set si parte con un maggiore equilibrio, almeno fino a quando la numero 1 del ranking Wta non centra il break nel quarto game, cosa che poi riesce a replicare sul finire del set. L’australiana non lascia scampo alla sua avversaria e rimette in equilibrio la partita grazie ad un pesante 6-2.

La tennista ceca, nonostante il passivo subito, non accusa il colpo, anzi passa al contrattacco mettendo referto un break che potrebbe risultare decisivo, ma Barty non resta a guardare e restituisce subito il controbreak. Le emozioni dell’incontro non finisco, infatti, Kvitova si riporta nuovamente in vantaggio di un break e riesce a mantenerlo fino al termine, vincendo con il punteggio di 6-4, 2-6, 6-4.