Tennis, Luthi: “La riabilitazione di Federer procede molto bene, ma ci vorrà tempo”

Roger Federer - Foto Roberto Dell'Olivo

Prosegue a gonfie vele la riabilitazione di Roger Federer, numero quattro del mondo, alle prese con il recupero in seguito all’artroscopia al ginocchio. Lo svizzero aveva annunciato che sarebbe stato lontano dal circuito Atp almeno fino alla stagione su erba ma, per via dello stop a causa del Coronavirus, non ha dovuto saltare molti tornei. Attualmente, sta trascorrendo la quarantena in una delle sue ville a Zurigo. Il suo allenatore e connazionale Severin Luthi ha rassicurato tutti in merito alle condizioni dello svizzero: “Mi sono confrontato con Roger e sta andando tutto secondo i piani. Ha fatto la sua riabilitazione e poi ha lavorato sulla sua forma fisica. Per due settimane questo processo ha subito un rallentamento, ma ora tutto sta filando liscio nuovamente. Ciononostante, ci vorrà ancora del tempo prima che ritorni al 100%“.