Tennis, Fed Cup: Judy Murray lascia la panchina britannica

Judy Murray - Foto Carine06 CC BY-SA 2.0

Judy Murray non è più il capitano britannico di Fed Cup. La madre di Andy Murray ha rassegnato le proprie dimissioni e, da questa mattina, non sarà più alla guida della nazionale. Le motivazioni? La volontà di passare più tempo libero in famiglia, soprattutto per immergersi nel nuovo ruolo di nonna dopo la nascita di Sophia Olivia, figlia di Andy.

Il bilancio da capitano di Judy Murray, dal 2012 alla sfida persa contro il Belgio lo scorso febbraio, recita 14 vittorie e 7 sconfitte. Il suo ruolo dovrebbe essere ora ricoperto da Anne Keothavong, numero 48 Wta nel 2009. Attualmente la Gran Bretagna milita nel Gruppo 1 di Fed Cup, nonostante la presenza di ottime giocatrici quali Heather Watson, Johanna Konta (assente nelle ultime sfide) e la giovanissima speranza inglese Katie Swan, classe 1999.

 

About the Author /

Nato a Roma il 9 aprile del 1982, cresco nel mito di Pete Sampras e Marco Van Basten. Dopo 12 anni di radiocronache sono passato alle telecronache per Supertennis TV. Direttore di Sportface e di Spaziotennis.com, amo i Giochi Olimpici e ricordo ogni momento del lavoro svolto a Londra 2012. Seguo lo sport 25 ore su 24, ma è sempre meglio che lavorare.