Tennis, Andrea Petkovic: “Mi viene difficile fare sesso, sono molto timida”

di - 17 aprile 2018

Non prendo droghe, a causa di tutte le regole antidoping. Non riesco a bere alcolici perché si altera la capacità del corpo di recuperare dopo una partita. Non faccio a meno del sesso anche se molto spesso mi viene difficile farlo perché sono troppo timida. Non credo sia facile fare sesso”. Andrea Petkovic si racconta a cuore aperto nella prima puntata del magazine Süddeutsche Zeitung Magazin che curerà come editorialista. “Sto viaggiando per i trenta e viaggio quasi quaranta settimane all’anno – prosegue la Petkovic – è difficile trovare un uomo viaggiando così tanto. Per fortuna mi diverto guardando film, con i miei amici e con la mia famiglia”.

La tennista tedesca, uscita dalle prime cento giocatrici dalla classifica Wta, ha vissuto anche mesi difficilissimi per via della depressione: “Per cinque mesi ho perso il controllo della mia vita. Non è un caso che molti musicisti muoiano a 27-28 anni, è un periodo nel quale molte porte della vita si chiudono. Non potevo più fare l’avvocato o il medico e questo mi ha fatto deprimere” confessa la tennista.

 

 

© riproduzione riservata