Masters 1000 Parigi-Bercy 2021: Medvedev debutta con una vittoria, ok Zverev

Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

In archivio il secondo turno del Masters 1000 di Parigi-Bercy, l’ultimo di questa lunga stagione 2021. Delineato il quadro degli ottavi di finale con la vittoria di Daniil Medvedev, che ha superato Ivashka nel match che ha messo fine al programma odierno. Il russo ha rischiato di complicarsi la vita, specialmente nel primo set dove era avanti 5-1, ma è riuscito ad esordire con un successo, imponendosi per 7-5 6-4. Al prossimo turno sfiderà Sebastian Korda, apparso in grande spolvero contro Cilic. Bene anche Zverev, che nonostante non fosse al meglio (più volte ha lamentato un problema al collo) si è imposto in due set contro Lajovic. Per lui il prossimo avversario sarà l’ostico Grigor Dimitrov. Non sono mancate neppure le sorprese, con Diego Schwartzman uscito di scena contro pronostico. L’argentino è stato sconfitto in due tie-break dallo statunitense Giron ed ha dovuto dire addio al sogno Atp Finals, molto complicato ma aritmeticamente ancora possibile alla vigilia del torneo. Appuntamento dunque a giovedì 4 novembre con la quarta giornata del Mille parigino. Occhi puntati sul big match Djokovic-Monfils e ovviamente sulle sfide di Ruud, Norrie e Hurkacz. In questi giorni potrebbero infatti essere assegnati gli ultimi pass per Torino, purtroppo a discapito di Sinner.