Masters 1000 Montreal 2019: avanti Raonic, Wawrinka supera Dimitrov

Stan Wawrinka - Roland Garros 2016 - Foto Ray Giubilo

Nella giornata di lunedì 5 agosto 2019 si sono disputati numerosi incontri di primo turno del Masters 1000 di Montreal. Durante la notte italiana scenderanno in campo anche altri protagonisti, sempre per match di primo turno: Paire vs Gasquet, Herbert vs Shapovalov, Monfils vs Polansky, Bautista vs Tomic e Ivashka vs Kwon.

RAONIC OK, MALE TSONGA, BASILASHVILI A FATICA– Ottimo esordio per il padrone di casa Milos Raonic, che non ha avuto problemi ad avere la meglio su Lucas Pouille. Il canadese ha giocato un match solido e ha concesso le briciole al suo avversario, riuscendo a non perdere mai il servizio e a non concedere nemmeno una palla break. Il francese invece è apparso piuttosto scarico, non è mai riuscito ad entrare veramente in partita e i break subiti in entrambi i set sono stati fatali per le sorti dell’incontro. Al prossimo turno Raonic affronterà in un derby tutto canadese il vincente della sfida tra il giovane Auger-Aliassime e l’esperto Pospisil, in gara grazie a una wild card.

Molto male anche un altro dei tanti francesi in tabellone: Jo-Wilfried Tsonga è stato nettamente sconfitto da Struff. Il tennista transalpino è stato sempre in difficoltà e ha sofferto in quasi tutti i turni di servizio, non riuscendo mai ad opporre resistenza al tedesco. Al secondo turno giocherà contro Basilashvili, testa di serie numero tredici, che ha sconfitto in tre set combattuti Dusan Lajovic: il georgiano ha recuperato per ben due volte un break di svantaggio nel set decisivo.

Accede al secondo turno anche Cameron Norrie, molto bravo a superare Marton Fucsovics al termine di un match piuttosto combattuto, durato più di due ore: adesso la sfida con la testa di serie numero tre, Alexander Zverev.

WAWRINKA SUPERA DIMITROV– Nel match di cartello di primo turno Stan Wawrinka ha superato Grigor Dimitrov con un doppio 6-4. Il tennista svizzero sembra essere tornato ad alti livelli e sembra essere pronto per raccogliere risultati di un certo rilievo. Il bulgaro invece continua a deludere e anche oggi è parso piuttosto sfiduciato, soprattutto nel primo parziale. I break subiti all’inizio di entrambi i set hanno senza dubbio aiutato l’elvetico a comandare l’incontro, ma Dimitrov ha fatto davvero fatica a opporre resistenza al rivale. Al secondo turno il numero due di Svizzera affronterà il russo Khachanov, in un match che si preannuncia molto interessante.

Avanti anche Garin e Paul che hanno superato rispettivamente Laslo Djere e la wild card locale Schnur; al prossimo turno il primo sfiderà il vincente dell’incontro tra Isner e Thompson (in campo domani), mentre il secondo giocherà contro il nostro Fabio Fognini, numero sette del seeding.

Accede al secondo turno anche il francese Mannarino, che ha superato con un periodico 6-4 Kukushkin. Mercoledì sfiderà il vincente dell’incontro tra Coric e Gojowczyk, in campo nella giornata di domani.

Ecco i primi risultati di lunedì 5 agosto 2019. Primo turno:

Garin b. Djere 6-2 7-6 (7-4).

Norrie b. Fucsovics 5-7 6-2 6-3.

Raonic b. Pouille 6-4 6-4.

Struff b. Tsonga 6-2 6-2

Paul b. Schnur 6-1 6-2.

Basilashvili b. Lajovic 3-6 6-4 6-4.

Wawrinka b. Dimitrov 6-4 6-4.

Mannarino b. Kukushkin 6-4 6-4.