Masters 1000 Cincinnati 2022: il montepremi e il prize money

Matteo Berrettini Matteo Berrettini - foto Ray Giubilo

Il montepremi e il prize money del Masters 1000 di Cincinnati 2022, torneo di scena sul cemento outdoor statunitense tra il 15 e il 21 agosto. Daniil Medvedev, attualmente numero uno al mondo, guiderà un seeding ricco di stelle e dunque concorrenza; dopo l’uscita di scena prematura a Montreal, per mano di Nick Kyrgios, il big server russo proverà ad affermarsi negli Stati Uniti. Inizio dello swing americano anche per Rafael Nadal, unico campione Slam presente a Cincinnati oltre il già citato Medvedev; in campo peraltro Carlos Alcaraz e Stefanos Tsitsipas, pronti a loro volta a rifarsi dopo le delusioni canadesi. Parteciperanno all’evento anche gli italiani Matteo Berrettini e Jannik Sinner, volenterosi di mettersi in mostra nella vetrina a stelle e strisce; attenzione peraltro ai padroni di casa Taylor Fritz e Tommy Paul. Molteplici talenti da tener d’occhio, per un torneo che si prospetta ricco di emozioni. Il prize money complessivo dell’appuntamento americano corrisponde a 5 milioni e 119mila 618 euro; dei quali 945mila e 114 euro andranno di diritto al campione. Inoltre 1000 punti del ranking maschile completeranno la proposta di premio. Di seguito la distribuzione dei premi in denaro e dei punti valevoli per la classifica Atp.

MONTEPREMI MASTERS 1000 CINCINNATI 2022

PRIMO TURNO – € 24.465 (10 punti)

SECONDO TURNO – € 41.802 (45 punti)

TERZO TURNO – € 82.340 (90 punti)

QUARTI DI FINALE – € 153.938 (180 punti)

SEMIFINALI – € 282.218 (360 punti)

FINALISTA – € 516.109 (600 punti)

VINCITORE – € 945.114 (1000 punti)