Internazionali d’Italia 2022, Tsitsipas è il primo finalista: Zverev cede al set decisivo

Stefanos Tsitsipas Stefanos Tsitsipas, Internazionali d'Italia 2022 Roma - Foto Ray Giubilo

Stefanos Tsitsipas è il primo finalista degli Internazionali d’Italia 2022. Il greco ha avuto la meglio contro il tedesco Alexander Zverev in rimonta con lo score di 4-6 6-3 6-3 dopo quasi due ore e mezza di grande battaglia. Per il greco si tratta della prima finale in carriera al Foro Italico, lui che quest’anno si è già imposto in un torneo Masters 1000 in quel di Montecarlo. A questo punto attenderà il nome del suo avversario, uno tra il serbo Novak Djokovic o il norvegese Casper Ruud.

Ancora una volta Tsitsipas ha dimostrato la sua enorme completezza tecnica e la sua grandissima attitudine sulla terra battuta. Alla fine ha vinto il giocatore più fresco fisicamente ma anche quello d’imporre maggiormente le proprie variazioni. Specialmente nel set decisivo, infatti, è stata fondamentale la palla corta del greco, abile a chiamare il suo avversario a rete per fargli sprecare le ultime energie. Di seguito il recap completo del match.

RIVIVI LA DIRETTA LIVE

IL PROGRAMMA DEL TORNEO

IL TABELLONE

IL MONTEPREMI

IL MATCH – Il primo set dura cinquanta minuti ed è appannaggio di Zverev per 6-4. Un parziale molto equilibrato viene deciso da una sola palla break. A trasformarla è il tedesco nel settimo game. Tsitsipas serve una gran prima esterna e decide di gettarsi immediatamente a rete. Qui Sascha è decisamente fortunato. La sua risposta, infatti, s’impenna sul nastro e manda completamente fuori giri il tennista greco, che non riesce a gestire la successiva voleè. Questo l’episodio che decide la frazione.  d’apertura.

Il campione ellenico parte subito forte nel secondo set. C’è da dire che una grossa mano gliela dà il suo avversario, che nel secondo game commette due brutti doppi falli e gli consente di allungare sul 2-0. Tsitsipas rischia tantissimo nel terzo gioco. In virtù di qualche errore di troppo, infatti, è costretto a cancellare ben due palle break prima di venire a capo di un game tiratissimo (3-0). Il nativo di Amburgo sembra stanco. Nel sesto gioco, però, affronta con successo due palle del doppio break e rimane aggrappato al punteggio. Il greco non si fa impressionare e nel nono game mette in campo tre sontuose prime palle che rimettono tutto in discussione: 6-3.

Sul Centrale fa caldissimo ed i due tennisti sembrano molto stanchi ad inizio terzo set. Zverev barcolla in tutti i suoi turni di servizio. Il tedesco in qualche modo si salva ma nel quinto gioco non può nulla di fronte alla solidità di Tsitsipas, che di nervi si porta sul 3-2 e servizio. Il greco è più completo e forse anche più fresco. La sua smorzata diventa un’arma importantissima per far sprecare le ultime energie a Zverev, che è costretto a cedere con un altro 6-3.