Ex ministro dello sport russo su Medvedev: “Sarebbe più corretto definirlo tennista francese con origini russe”

Daniil Medvedev Daniil Medvedev, Miami 2022 - foto Ray Giubilo

Daniil Medvedev lo scorso fine settimana è riuscito a conquistare il suo primo titolo Atp della stagione a Los Cabos, ma a quanto pare il suo successo non ha destato l’interesse di alcune figure politiche appartenenti alla Duma di Stato. “Prima di tutto voglio congratularmi con Daniil Medvedev per la meritata vittoria – ha detto il deputato Roman Teryushkov -. Io, come molti altri russi, non ho guardato la finale. Dopo che il tennista ha rimosso la bandiera russa sotto richiesta dell’Occidente, la sua carriera è diventata di poco interesse per me e la nostra popolazione”. L’ex ministro dello sport russo ha poi rincarato la dose: “In secondo luogo, non so quanto sia giusto definire Daniil Medvedev un tennista russo. Vive in Francia e probabilmente ha la cittadinanza di un paese che Mosca considera ostile. Sarebbe più corretto scrivere ‘tennista francese dalle origine russe'”.