Australian Open 2022: Halep, Mertens e Sabalenka agli ottavi. Ok anche Collins

Simona Halep - Foto Ray Giubilo

Simona Halep, Elise Mertens e Aryna Sabalenka hanno conquistato l’accesso agli ottavi di finale degli Australian Open 2022. Le protagoniste attese al terzo turno dello Slam sul cemento outdoor aussie non hanno deluso le aspettative degli appassionati. In particolare, l’esperta romena non ha lasciato scampo a Danka Kovinic, lasciando dietro a sé terra bruciata e regolando la montenegrina per 6-2, 6-1. Dopo l’exploit contro Emma Raducanu, recentemente in trionfo agli Us Open, Kovinic non è riuscita a limitare il tennis a tutto campo della straordinaria Halep. Apparsa atleticamente in ottima forma e tecnicamente pragmatica, la romena ha fissato la propria candidatura concreta per arrivare sino in fondo al torneo.

TABELLONE

MONTEPREMI QUALIFICAZIONI

MONTEPREMI AUSTRALIAN OPEN

CALENDARIO, PROGRAMMA E TV

Bene anche Elise Mertens, alla ricerca della prima vera affermazione ad altissimi livelli; la belga non ha avuto pietà di Shuai Zhang, lasciando appena 4 game alla cinese e imponendosi per 6-2, 6-2. Match senza storia sin dalle battute iniziali, con la fiamminga diligente al servizio e devastante in risposta, mentre l’avversaria sin troppo incostante. Agli ottavi anche Aryna Sabalenka, ripresasi dopo un periodo di black-out alla battuta. Servizio non esattamente performante e 10 doppi falli, ma danni limitati e Marketa Vondrousova eliminata tramite il punteggio di 4-6, 6-3, 6-1. Paura dopo un primo parziale lottato e perso, ma splendida rimonta e dominio nelle fasi finali: cascata di vincenti e bielorussa nuovamente al top o quasi.

Vittoriose inoltre Danielle Collins, Alizé Cornet e Kaia Kanepi; la statunitense ha superato la giovane Clara Tauson per 4-6, 6-4, 7-5, frenando la corsa della danese dopo lo smacco ad Anett Kontaveit. Successo della francese, nel periodo probabilmente migliore della sua carriera, contro Tamara Zidansek: 4-6, 6-4, 6-2 e risultato più importante della sua carriera eguagliato. L’estone ha invece rimontato la beniamina di casa Maddison Inglis, riuscendo infine a sorridere dopo il 2-6, 6-2, 6-0 finale. Kanepi sfiderà Sabalenka per un posto ai quarti, mentre Collins e Cornet affronteranno rispettivamente Mertens e Halep.

Nel primo match della sessione serale, Iga Swiatek ha sconfitto Daria Kasatkina. La polacca si è imposta per 6-2 6-3 dopo un’ora e 36 minuti di gioco, faticando più di quanto dica il punteggio. Al prossimo turno sfiderà la rumena Sorana Cirstea, che ha battuto con il punteggio di 6-3 2-6 6-2 la più quotata Anastasia Pavlyuchenkova.