Atp Metz 2022, segnali di Sonego: sconfitto Simon agli ottavi di finale

Lorenzo Sonego - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events Lorenzo Sonego - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events

Lorenzo Sonego si qualifica per i quarti di finale del torneo Atp Metz 2022 (cemento indoor). Bella vittoria del torinese, che sconfigge in due set il francese Gilles Simon, arresosi dopo due ore e dieci minuti di gioco con il punteggio di 7-6(2) 6-4. Molto bene l’azzurro soprattutto nei momenti delicati della sfida. A parte un piccolo passaggio a vuoto nel finale di secondo set, ci sono segnali molto incoraggianti per lui in vista del proseguo della settimana. Al prossimo round se la vedrà contro lo statunitense Sebastian Korda, che nella serata di ieri ha sbarrato la strada al nostro Lorenzo Musetti.

RIVIVI LA DIRETTA LIVE

PROGRAMMA DEL TORNEO

TABELLONE

MONTEPREMI

IL MATCH – Il primo set dura la bellezza di un’ora ed un quarto. Ad aggiudicarselo è Lorenzo per 7-6(2) in virtù di un tie-break giocato praticamente alla perfezione. L’equilibrio regna sovrano. Il francese è molto bravo a variare il ritmo non permettendo al torinese di trovare tanta profondità in attacco. Sonego è bravo a riuscire a tenere sempre la testa avanti. I servizi la fanno sempre da padrone. Basti pensare che l’unica palla break concessa arriva nel sesto game, con l’italiano che non riesce a trasformarla. Nel secondo set l’azzurro domina in lungo ed in largo le operazioni grazie ai break siglati nel primo e nel settimo game. Simon è costantemente in difficoltà sul proprio servizio mentre l’italiano sembra esaltarsi. Sonego, sopra 5-2 ed al servizio per il match, tentenna. Il francese ne approfitta per rifarsi sotto sul 5-4. Il piemontese non sbaglia una seconda volta e con autorità chiude la contesa nel decimo gioco (6-4).