Atp Kitzbuhel 2019: Sonego domina Verdasco e accede in semifinale

Lorenzo Sonego - Foto Ray Giubilo

Lorenzo Sonego prosegue il suo cammino in Austria. Nel quarto di finale dell’ATP di Kitzbuhel 2019, il tennista torinese è riuscito a eliminare il numero 32 al mondo Fernando Verdasco imponendosi in due set con il doppio parziale di 6-4 in un’ora e 36 minuti di gioco. Sonego raggiunge così la semifinale del torneo austriaco su terra battuta dove affronterà il vincitore della sfida tra il numero 1 del seeding Dominic Thiem e Pablo Andujar.

RIVIVI IL LIVE DEL MATCH

VIDEO – VERDASCO NON STRINGE LA MANO AL GIUDICE

LA CRONACA – Avvio in salita per il tennista azzurro che dopo aver difeso il turno di battuta in apertura di match, nel terzo game è costretto a cedere il servizio a 15 a Verdasco. Qualche errore di troppo cancellato completamente nel gioco successivo dove, senza lasciar punti al proprio avversario, conquista l’immediato controbreak a zero. I due tennisti, successivamente, lottano alla pari incanalando il primo set verso il tiebreak. Ma nel decimo game con Verdasco al servizio lo spagnolo si addormenta e dal 40-30 subisce tre punti di fila da Sonego che gli strappa il servizio e, cosa più importante, si aggiudica il primo set sul 6-4. Anche nel secondo set Sonego va in difficoltà nel terzo gioco, riuscendo però ad annullare tre chance di break. E nel game successivo è Verdasco a tenere la battuta nonostante tre possibilità di break del suo avversario. Ma l’azzurro ne ha di più e nei tre turni di battuta non concede nemmeno un punto allo spagnolo che, proprio come nel primo parziale, si presenta al servizio sul 5-4. Sonego sale in cattedra, si procura due match point sul 15-40 e alla seconda opportunità non fallisce siglando un altro 6-4. Il sogno in Austria continua: il giovane azzurro è in semifinale.

IL TABELLONE DI KITZBUHEL

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.