Sci di fondo, sprint Mondiali Oberstdorf 2021: ori per Klaebo e Sundling. Pellegrino 11°

Federico Pellegrino - Foto Alessandro Trovati/Pentaphoto

L’Italia esce dalla mattinata dedicata allo sprint ai Mondiali di sci di fondo di Oberstdorf 2021 senza medaglie e, soprattutto, senza atleti a giocarsi il podio nelle finali. Delude, infatti, Federico Pellegrino, che dopo aver strappato il pass per i quarti di finale con il terzo tempo nelle qualificazioni si è qualificato al fotofinish alle semifinali con il brivido. Evidentemente una giornata negativa per l’azzurro, che non è riuscito a entrare tra i migliori sei per giocarsi la finale e ha chiuso in 11^ posizione complessiva. È andata peggio a Francesco De Fabiani, eliminato nei quarti con tanto di caduta e declassato in fondo alla classifica per aver rovinato la gara al ceco Ondrej Cerny. L’oro è andato ovviamente alla Norvegia, con il fenomenale Johannes Klaebo che ha preceduto i connazionali Erik Valnes (argento) e Taugboel (bronzo).

RIVIVI IL LIVE

Tra le donne oro alla Svezia con Jonna Sundling. Completano il podio la norvegese Falla e la slovena Lampic. E le italiane? Nessuna delle azzurre qualificate in mattinata, Greta Laurent, Caterina Ganz, Nicole Monsorno e Lucia Scardoni è riuscita a qualificarsi alle semifinali.