Back

Mondiali Are 2019, combinata alpina maschile: Paris avanti dopo la discesa, Tonetti miglior slalomista

Dominik Paris

Al termine della discesa Dominik Paris è il leader della combinata alpina maschile dei Mondiali di Are 2019. L’azzurro con il crono di 1:07.27 è stato il migliore e conta di poter limitare i danni nella seconda manche di slalom per potersi prendere il podio. Da ricordare che la partenza è stata abbassata limitando di conseguenza il vantaggio che i discisesisti potevano prendere nella manche d’apertura. Splendida prova anche dello statunitense Ryan Cochran-Siegle che è arrivato in fondo con soli tre centesimi di ritardo da Paris. Alle spalle del duo di testa si è piazzato Kilde in 1:07.65 mentre al quarto posto ci sono Innerhofer e Kriechmayr che hanno chiuso le loro prove con il tempo di 1:07.71. Sesto c’è Mattia Casse che fa una buona discesa anche se le sue doti da slalomista molto difficilmente gli permetteranno di lottare per le prime posizioni.

Tra gli slalomisti invece brilla Riccardo Tonetti che registra un 1:08.29 chiudendo con un secondo e due centesimi di ritardo da Paris. L’azzurro di fatto è stato il miglior slalomista in discesa e può dunque sperare di far bene nella seconda manche. Si comporta bene anche Marco Schwarz che limita i danni. poteva invece far meglio Pinturault pecialmente nella parte centrale del tracciato dove paga un errore di traiettoria e perde decimi importanti. Male invece Mermillod Blondin, sceso col pettorale numero uno ha chiuso con due secondi di ritardo da Paris.

TOP 10

1) Dominik Paris 1:07.27

2) Ryan Cochran-Siegle 1:07.30

3) Aleksander Aamodt Kilde 1:07.65

4) Christof Innerhofer 1:07.71

4) Vincent Kriechmayr 1:07.71

6) Matteo Casse 1:07.79

7) Carlo Janka 1:07.87

8) Mauro Caviezel 1:07.90

9) Maxence Muzaton 1:07.99

10) Alexander Koell 1:08.01