Running, Giro del Lago di Resia: confermata la data del 18 luglio con nuove direttive

Giro del Lago di Resia 2017 - Foto Dunja Pitscheider

E’ stata confermata la data del 18 luglio prossimo per il “Giro di Lago di Resia Special Edition”, affascinante appuntamento per migliaia di runners che da vent’anni affollano il lago altoatesino sul percorso di 15,3 chilometri intorno allo specchio d’acqua caratterizzato dal tipico campanile. L’annuncio è stato dato dal presidente del comitato organizzatore, Gerald Burger, dopo aver ottenuto il via libera e la deroga dalla Provincia autonoma di Bolzano. Un successo organizzativo dovuto proprio alla caparbietà di Burger, che ha presentato un progetto che potesse permettere di svolgere l’evento rispettando le norme anti-contagio.

L’edizione 2020 del Giro di Lago di Resia rappresenterà molto probabilmente una ripartenza nel mondo del running non solo a livello regionale. Partenza e arrivo saranno a Resia e non a Curon Venosta, nel punto che prima segnava all’incirca il decimo chilometro di gara: uno spostamento temporaneo che facilita la logistica per mantenere le norme anti-contagio: ampi piazzali e parcheggi, ristorante, servizi igienici e soprattutto gli sportelli della biglietteria dello skipass per ritirare il microchip monouso e il pettorale in tutta sicurezza.

Novità anche nella formula di gara: i runners potranno prenotare la loro partenza individuale dalle 7 alle 19, con iscrizioni dal 15 giugno al 15 luglio. Classifica subito online, ma niente premiazione e niente pasta e ristori per evitare assembramenti. Lo scorso anno i partecipanti furono quasi quattromila.