Rio 2016, Giovanni Malagò: “Doppio di tennis femminile? Ci sarà qualche sorpresa”

Giovanni Malagò - Foto Nizegorodcew/Sportface

Le parole di Giovanni Malagò in merito alla situazione del tennis italiano dopo la disfatta azzurra di questi giorni agli Internazionali BNL d’Italia.

“Direi in parte casualità e sicuramente non è un momento storicamente buono, ci siamo abituati molto bene soprattutto con le donne negli ultimi 10 anni. È inutile essere ipocriti – ha detto il numero uno del Coni – bisogna ricostruire un percorso partendo dai giovani. È un dato di fatto. Olimpiade? Non sono affatto preoccupato anche perché è una gara a parte, direi secca, a prescindere da quelli che sono stati i risultati durante l’anno ma magari vengo smentito. Mi dispiace che Simone Bolelli, punto fermo del doppio, abbia problemi fisici e questo è sicuramente importante in ottica Rio 2016. Ricordate che si gioca anche il doppio misto. È una competizione tennisticamente molto particolare. Chi gioca il doppio femminile? Questa è una bella domanda. Secondo me ci sarà qualche sorpresa. Flavia? Non lo so, magari giocano insieme l’Errani e la Vinci. Riguardo le dichiarazioni di ieri Roberta ha detto nì. Quello che pensa possa fare deve fare”.