Pallanuoto, Zizza: “C’è rammarico ma le ragazze hanno dato tutto”

Pallanuoto - Setterosa - Rio 2016 - Foto Mezzelani/Gmt
Sapevamo che sarebbe stato difficile. Abbiamo commesso tanti errori ma le ragazze hanno dato tutto“. Queste le prime parole di Paolo Zizza, Commissario Tecnico della Nazionale femminile di pallanuoto, sconfitta in semifinale dall’Ungheria nel torneo preolimpico di Trieste. Sconfitta che interrompe il sogno olimpico del Setterosa. “Potevamo giocarcela in maniera diversa e invece sono venute fuori tutte le loro qualità: il rammarico è di non aver fatto ciò che avevamo preparato; peccato per le occasioni in superiorità numerica sprecate” ha proseguito il Ct azzurro, “dovevamo rimanere attaccate a loro e invece sono scappate subito. Adesso bisogna recuperare le energie fisiche e mentali per la partita contro la Grecia”. “Non dobbiamo disperdere il lavoro svolto in questi mesi” sottolinea in conclusione Zizza, “ci sono tante giovani che attraverso queste sconfitte devono crescere e rinforzarsi“.