Italia-Grecia 4-10, Zizza: “Non c’è stata la reazione, batoste che aiutano a crescere”

Pallanuoto

Al termine della deludente sconfitta contro la Grecia nella finale per il terzo posto, il ct dell’Italia della pallanuoto femminile, Paolo Zizza, ha commentato la chiusura amara del preolimpico di Trieste che ha sancito la mancata partecipazione delle azzurre alle Olimpiadi di Tokyo: “Inizio subito in salita; loro erano più reattive. Non è arrivata la reazione che era stata richiesta. La mancata qualificazione olimpica è una brutta botta ma oggi non ci aspettavamo una prestazione del genere. La Grecia è stata più lucida; noi abbiamo sempre tirato nel momento sbagliato, con poca lucidità. Queste sconfitte, queste batoste devono servire per crescere. Adesso incomincia un nuovo triennio e il Setterosa ripartirà subito per tornare ad essere protagonista”.