Nuoto, terza tappa Coppa Len: Paltrinieri s’impone nella 10 km ad Alghero

Gregorio Paltrinieri
L’Italfondo è protagonista assoluta nella terza tappa della Coppa Len di nuoto in acque libere, in scena ad Alghero. Nelle 10 chilometri si impongono Gregorio Paltrinieri in 1h49’45″7 e l’ungherese Mira Szimcsak in 1h58’36″1. L’emiliano, vincitore di tutto, nonché olimpionico della vasca e bronzo olimpico in acque libere – tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, allenato dal tecnico federale Fabrizio Antonelli, allenatore dell’anno 2021 – accelera negli ultimi settecento metri, allunga il gruppo e poi in volata regola il compagno d’allenamenti Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli), secondo in 1h49’46″5, e Marcello Guidi – tesserato per Fiamme Oro e RN Cagliari, preparato dal tecnico federale Emanuele Sacchi e già d’argento nella seconda tappa di Piombino – terzo in 1h50’03″9. La 16enne magiara beffa allo sprint la brasiliana Vivian Jungblut (seconda in 1h58’36″2) e l’azzurra Rachele Bruni – tesserata per Fiamme Oro e Aurelia Nuoto, allieva di Emanuele Sacchi e argento olimpico a Rio 2016 – terza in 1h58’36″3. Alle spalle della trentaduenne fiorentina ci sono Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) in 1h58’37″9, Barbara Pozzobon (Fiamme Oro/Hydros) e Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro/CC Napoli) entrambe quinte in 1h58’38″1.