Nuoto, Mondiali Hangzhou 2018: Panziera in finale. Orsi e Sabbioni brillano

di - 13 dicembre 2018
Margherita Panziera - Foto Antonio Fraioli

Archiviate le batterie della sessione mattutina di giovedì 13 dicembre per i Mondiali 2018 di nuoto in quel di Hangzhou. Margherita Panziera è in finale nei 200 dorso femminili. L’azzurra, autrice di una buona prova, ha chiuso con il crono di 2.03.83, battendo anche una campionessa del calibro di Hosszu. In finale ci va anche la 4×50 mista, in cui erano e saranno protagonisti Sabbioni, Scozzoli, Di Liddo e Pellegrini. Il team italiano ha stabilito il quarto tempo complessivo, di 1.38.75.

SEGUI IL LIVE DELLE FINALI

BENE ORSI E SABBIONI – Nei 100 misti c’era Marco Orsi, volenteroso di fare bene. E cosi è: terzo tempo nelle batterie e record italiano sfiorato con un crono di 51.86. Buone indicazioni anche da parte di Simone Sabbioni, in semifinale nei 50 dorso a seguito di un 23.34 che gli ha permesso di vincere la propria batteria.

DI LIDDO E CUSINATO IN SEMI – Ilaria Cusinato fa sua la semifinale nei 100 misti, andando sotto al minuto: tempo di 59.76 per l’azzurra in una batteria dove la Hosszu questa volta è stata vera e propria dominatrice. Stesso risultato per Elena Di Liddo, approdata in semifinale con un 25.88 che per ora non le permette di insidiare le prime nei 50 farfalla. In semi anche Lorenzo Zazzeri nei 50 stile libero.

Sempre nei 50 stile libero viene eliminato Simone Vergani che sigla il ventunesimo crono. Niente da fare anche per Luca Pizzini nei 200 rana, parecchio distante dal tempo valido per la qualificazione.

© riproduzione riservata