ESCLUSIVA – Europei Roma 2022, Katinka Hosszu: “Amo nuotare a Roma, qui il mio primo titolo mondiale”

Katinka Hosszu - Foto Chan Fan Praca własna CC BY-SA 4.0

DALL’INVIATA AL FORO ITALICO

Katinka Hosszu torna allo Stadio del Nuoto. Una piscina speciale per l’ungherese, primatista mondiale in vasca corta e vasca lunga in tutte le distanze dei misti e dei 100 e 200 metri dorso in vasca corta; proprio al Foro Italico, infatti, The Iron Lady ha conquistato il suo primo titolo mondiale nei 400 misti nel 2009, all’età di soli 20 anni. “Amo nuotare a Roma – ha dichiarato a Casa Arena -. Ho già nuotato in questa piscina molte volte prima di questi Europei e la conosco bene; il mio primo titolo mondiale l’ho vinto proprio qui”.

Numeri da record quelli della 33enne, che nel 2010 entrò nella storia della Coppa del Mondo con i suoi 10 titoli vinti, diventando la prima atleta in assoluto a vincere così tante medaglie d’oro in una sola tappa. Ed ora l’obiettivo è quello di raggiungere le 100 medaglie. “Ovviamente Parigi 2024 è nei miei pensieri. Siamo tutti concentrati per preparare al meglio questa competizione” ha aggiunto Katinka.