MotoGP, verso GP Francia 2018: albo d’oro, record e curiosità della pista

di - 14 maggio 2018
Vinales, MotoGP Yamaha 2017 - Foto Bruno Silverii

Dal 18 al 20 maggio la MotoGP si sposta in Francia per la seconda tappa europea della stagione 2018 del Motomondiale. La gara è in programma sul Circuito Bugatti, la storica pista di Le Mans. Marc Marquez, grazie alla coppia di vittorie a Austin e Jerez, comanda la classifica piloti davanti a un Johann Zarco che ha iniziato bene la stagione. Ha perso terreno Andrea Dovizioso, che dopo la vittoria nella gara d’esordio non ha convinto mai davvero e in Spagna, complice anche la sfortuna, ha chiuso con zero punti.

LA PISTA – Il Circuito Bugatti ha tantissimi anni di storia. Inaugurato nel settembre del 1966, e domenica ospiterà il suo trentesimo Gran Premio per quanto riguarda il Motomondiale. Il tracciato è lungo 4.185 metri ed è formato da 11 curve La scorsa edizione nella categoria regina è stata vinta da Maverick Vinales, che ha siglato l’ottava vittoria di un pilota spagnolo nelle ultime 9 edizioni del GP. E’ una pista molto gradita anche a Jorge Lorenzo, che qua ha trionfato in cinque occasioni. L’attuale numero 99 della Ducati ha anche vinto nel 2007 nella classe 250. Il record della pista è però di Valentino Rossi e risale ad appena un anno fa, quando nella gara del 21 maggio 2017 ha fatto registrare il tempo di 1:32.373.

La gara è in programma domenica 20 maggio, con il semaforo verde che scatterà alle ore 14. Sportface.it seguirà l’evento con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto.

© riproduzione riservata