LIVE – Supercoppa Juventus-Lazio, Inzaghi in conferenza stampa (DIRETTA)

Alle 15:00 di sabato 21 dicembre Simone Inzaghi parlerà ai microfoni dei giornalisti nella conferenza stampa della vigilia di Juventus-Lazio, finale di Supercoppa Italiana 2019/2020. Il tecnico biancoceleste è pronto a presentare questa sfida cruciale e Sportface.it vi offrirà una diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale a partire dall’inizio dell’evento.

AGGIORNA LA DIRETTA


FINISCE QUA LA CONFERENZA DI INZAGHI E LULIC

13.44 – “Domani vediamo quello che succederà, non siamo venuti a fare una visita del paese. Siamo qua per giocarci la finale”

13.43 – ” Ci dispiace essere usciti dall’europa League, non meritavamo di uscire ma ora dobbiamo concentrarci sugli obiettivi in cui siamo ancora in corsa”

13.40 – ” Al momento ci sentiamo forti e il momento, quello di domani, è quello che conta. Se scendiamo con questa consapevolezza possiamo vincerla sicuramente. In futuro chi lo sa, non posso risponderti su questo”

13.38 – “Vincere domani ci farebbe chiudere nel migliore dei modi un anno perfetto. Vogliamo allungare la striscia positiva”

13.36 – “Pjanic è un giocatore forte come tutti quelli della Juventus. Sono tutti campioni. Abbiamo dimostrato che possiamo anche battere la Juventus, dobbiamo scendere in campo con il massimo impegno e avere voglia di vincere questa coppa”

13.34 – “Difficile da spiegare, stiamo giocando bene nelle ultime partite e ci crediamo fino alla fine. Lo abbiamo dimostrato con il Cagliari che bisogna crederci fino alla fine. Più vinci e più ci credi, vincere aiuta ad avere una mentalità vincente”

13.33 – “Ce la giochiamo anche se la Juve è una delle più forti in Europa. Per noi è un piacere, abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque se scendiamo in campo con il massimo impegno”

PRENDE LA PAROLA LULIC

13.31 – “Sappiamo di avere un’ottima squadra ed è stata brava la società a mantenere gli elementi migliori aggiungendo innesti che ci aiutano a migliorare la qualità della rosa”

13.29 – “Una squadra difficilissima da battere, ha perso una volta sola. Domani serve una partita perfetta ma cercheremo di mettercela tutta”.

13.27 – “Penso che il terzo posto sia ampiamente meritato perché i ragazzi hanno fatto qualcosa di importante e hanno creduto al lavoro che si propone giornalmente. All’inizio mancavano i risultati ma le prestazioni ci sono state fin dalla prima giornata di quest0 anno”

13.24 – “La Juventus potrebbe avere un approccio diverso rispetto all’Olimpico. Sappiamo che affronteremo una squadra che ha fatto 23 partite e ha perso solo con noi. Una squadra che ha vinto il girone di Champions. Dopo lo stop di Roma ha subito qualche critica che la farà arrivare ancora più carica”

13.21 – “Tutte le finali sono importanti. Ho un gruppo fantastico che mi ha seguito in tutto e per tutto. E’ una partita importantissima in un momento in cui la squadra sta bene. Abbiamo più certezze rispetto alla prima Supercoppa con la Juventus. Sappiamo che dobbiamo fare qualcosa di straordinario perché sappiamo la squadra che andremo ad affrontare”

13.19 – “Sono state 3 partite differenti e quella del gol di Murgia la ricordo con più piacere. Sarà una partita diversa rispetto a giocarla a inizio stagione ma dovremo fare una partita molto molto attenta. Hanno potenzialità maggiori ma quello che conta è il campo e sul campo abbiamo dimostrato di essere altrettanto forti”

13.18 – “E’ normale che una finale sia qualcosa di speciale. I ragazzi la stanno preparando nel migliore dei modi. La stanno preparando con grande concentrazione e spirito di compattezza”

13.16 – “Per quanto riguarda Ronaldo lo conosciamo tutti quanti. Un campione che può risolvere una gara in ogni momento. La partita dell’Olimpico è stata ottima perché abbiamo palleggiato e sofferto tutti insieme. Sarà importante tenere la palla noi perché faremo correre la Juventus come loro faranno correre noi”

13.14 – “Indipendentemente che la Juve giochi con due o tre attaccanti, affrontiamo una squadra di grandissima qualità e noi abbiamo preparato ogni evenienza. Dobbiamo fare una partita molto concentrata. Anche con una difesa schierata ci ha fatto un gol di grandissima qualità”.

13.12 – “Siamo in un ottimo momento con 8 vittorie consecutive in campionato. La squadra ha delle certezze e adesso siamo in un ottimo momento. Partita a sé, sicuramente diversa dal campionato. In campionato puoi rimediare agli errori con la partita successiva, qua no, qua ti giochi il primo trofeo della stagione”

13.10 – “Io penso che domani la partita sia differente rispetto a quelle di campionato. Perché in 90-120 minuti ci si gioca il primo trofeo stagionale. Non bisognerà commettere errori perché si affrontano due squadra che in ogni momento possono fare male”

13.09 – Si sono appena seduti Inzaghi e Lulic

13.00 – A momenti comincia la conferenza stampa di Inzaghi, benvenuti a tutti

About the Author /

A 6 anni i primi calci a un pallone, a 12 le prime pedalate in sella a una Bianchi e non ci è voluto molto a capire che quelli erano i miei due mondi e che avrei dovuto raccontarli, scrivendo i gol dei campioni e le imprese degli eroi su due ruote. A 20 anni mi ritrovo a studiare presso la facoltà di Scienze della Comunicazione a Bologna