Max Verstappen: “La Ferrari non mi ha mai contattato, io sono felice in Red Bull”

Max Verstappen, Red Bull F1 - Foto Bruno Silverii Max Verstappen, Red Bull - Gran Premio d'Australia, Foto Bruno Silverii

No alla Ferrari, sì al futuro a lungo termine con la Red Bull. In una Q&A live sul suo profilo Instagram, in collaborazione con Radio 538, Max Verstappen ha voluto smentire alcuni rumors circa una possibile offerta della Scuderia di Maranello: “È tutto falso, la Ferrari non mi ha mai contattato e io ho un contratto a lungo termine con la Red Bull – ha dichiarato l’olandese -. Sono felice con questo team e non vedo il motivo per cui dovrei lasciarlo“. E ancora: “Al momento non mi voglio separare da loro ma non si può dire che non lascerò mai la Red Bull. Sarebbe più corretto dire che non è mia intenzione“. Durante il corso della chiacchierata Verstappen ha parlato anche del Gran Premio d’Olanda, reduce dalla definitiva cancellazione causa emergenza coronavirus: “Se Zandvoort è il mio circuito preferito? È un tracciato molto impegnativo e dopo tutte le modifiche apportate credo sarà un circuito fantastico dove guidare. Spa-Francorchamps, però, resta il mio tracciato preferito“.

Poi sul budget cap in arrivo dalle prossime stagioni: “Tutti i top team spendono le stesse cifre, quindi non credo che cambierà più di tanto“. Infine sulla sua gara più bella in Formula 1: “Il GP del Brasile del 2016 è stata una grande corsa, ma la mia gara più bella è stata senza dubbio il Gran Premio di Germania del 2019. Prima di tutto perché ho vinto, ma anche per tutto quello che è successo e per le decisioni che abbiamo preso. Vincere quella gara ha aggiunto un sapore speciale a quel ricordo“.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.