F1, Verstappen a rischio squalifica: soli 7 punti Superlicenza fino al GP d’Ungheria

di - 16 aprile 2018

Max Verstappen esagera e la Fia lo punisce cercando di neutralizzare, o quantomeno limitare, alcuni suoi comportamenti scorretti. Il Gran Premio della Cina 2018 è stata una delle gare peggiori della carriera del giovane pilota olandese della Red Bull che, seppur conquistando 10 punti chiudendo il GP in quinta posizione, è balzato al centro delle critiche per una serie di manovre sconsiderate. Quella inutile e dannosa su Sebastian Vettel nel corso del 44° giro gli è costata 10 secondi di penalità, che l’han retrocesso dietro a Lewis Hamilton, oltre alla decurtazione di due punti sulla Superlicenza Fia.

Ma in cosa consiste la Superlicenza Fia? È una patente a punti che permette alla federazione, in caso di comportamenti scorretti in pista, di intervenire con la decurtazione per scongiurare ulteriori infrazioni. Di partenza i piloti detengono 12 punti e la eventuale penalizzazione si annullerà dopo un anno dal Gran Premio “incriminato”. In caso di decurtazione di tutti i dodici punti la Fia provvederà alla squalifica del pilota.

Verstappen al termine della tappa di Shanghai detiene solamente 7 dei 12 punti della Superlicenza Fia. Oltre alla decurtazione dei due punti per aver causato l’incidente con Vettel, Max è stato penalizzato di altri due punti al Gran Premio d’Ungheria 2017 quando colpì il compagno di squadra Daniel Ricciardo più la decurtazione di un punto al Gran Premio degli Stati Uniti 2017 con il sorpasso illegale, sull’interno curva, nell’ultimo giro ai danni di Kimi Raikkonen. Fino al week end del 27-29 luglio a Budapest, Verstappen avrà solamente sette punti sulla patente ed in caso di buona condotta, senza ulteriore penalizzazione, Max potrà riavere i due punti decurtatigli la passata stagione.

Proprio riguardo l’attuale situazione di Verstappen, il capo del dipartimento tecnico della Fia Charlie Whiting ha voluto rassicurare: “Verstappen ha perso 5 punti su 12 quindi direi che da questo momento dovrà essere più cauto. Non c’è bisogno che vada a parlargli di persona, Max ha fatto un errore ed è stato penalizzato per quell’errore“.

Tutti gli errori di Max Verstappen dal GP d’Ungheria 2017 al GP della Cina 2018

Gran Premio d’Ungheria 2017 – Decurtazione di 2 punti per contatto con Daniel Ricciardo

Gran Premio degli Stati Uniti 2017 – Decurtazione di 1 punto per sorpasso illegale fuori dal tracciato

Gran Premio della Cina 2018 – Decurtazione di 2 punti per contatto con Sebastian Vettel

© riproduzione riservata