F1, Montezemolo: “Esordio di Mick Schumacher? Era scritto nel destino”

Mick Schumacher - Foto profilo FB ufficiale

Oggi è una giornata molto importante per tutti i tifosi della Ferrari e anche per me: vent’anni fa in Giappone vincemmo, dopo 21 anni, il campionato del mondo con Michael Schumacher. Prima di tutto a lui, e a tutti coloro che lavorarono per raggiungere questo traguardo, va il mio pensiero. Per me ha rappresentato il momento più importante della mia vita professionale. Era forse scritto nel destino che tutto questo coincidesse però con l’esordio di un altro Schumacher, il figlio Mick, alla guida di una Formula Uno. Questo mi riempie davvero di commozione“. Queste sono le parole di un emozionato Luca di Montezemolo, rilasciate ai microfoni dell’Ansa, in merito all’esordio in Formula 1 di Mick Schumacher, esattamente a 20 anni dal Mondiale vinto dal padre Michael, iconico campione ferrarista.